Flash News

 
Gli spunti più interessanti tratti dalla rassegna stampa di giovedì 31 gennaio.

La Stampa - Biathlon, l'Italia conquista un bronzo che fa la storia
Grande spazio all'impresa della staffetta maschile ai Mondiali juniores i biathlon. Michael Durand, Patrick Braunhofer, Cedric Christille e Daniele Cappellari hanno conquistato una medaglia di bronzo che mancava all'Italia da 22 anni. A raccontare le emozioni della gara anche il tecnico della Nazionale Fabio Cianciana: "Un grande spettacolo e una giornata perfetta, abbiamo sbagliato tre colpi su 40, non male...".

L'Adige - Sulla pista di Latzfons arrivano le sfide per l'iride
Approfondimento sui Mondiali di slittino naturale in programma in Italia, precisamente sulla pista di Latzfons, in Alto Adige. Il quotidiano locale dedica una pagina all'evento, considerando anche che tutti gli atleti azzurri in gara sono altoatesini e che sono in testa alle rispettive classifiche generali di ciascuna specialità in Coppa del mondo. Spazio alle dichiarazioni di Alex Gruber, Patrick Pigneter, Evelin Lanthaler e Greta Pinggera.

La Provincia di Sondrio - Tutto il coraggio di Federica: "Conto di tornare presto"
L'infortunio di Federica Sosio è più grave del previsto: l'azzurra caduta nella discesa di Garmisch è stata subito operata per la frattura a tibia e perone della gamba sinistra, ma la risonanza magnetica ha riscontrato anche la rottura del crociato e del menisco. "Non ci voleva - ha spiegato lei - La stagione stava prendendo una piega positiva, ma conto di tornare al più presto". Il padre Eugenio, maestro di sci, ringrazia il Presidente della FISI Flavio Roda, che domenica è intervenuto pubblicamente chiedendo che venga tutelata la sicurezza delle atlete.

Il Giorno - Moioli, un ritorno davvero Mondiale
Michela Moioli è l'atleta italiana più attesa ai Mondiali di snowboard che partono oggi a Solitude, negli Stati Uniti. L'oro olimpico dello snowboardcross femminile a PyeongChang punta a un altro grande risultato e il quotidiano svela una delle chiavi della sua preparazione svolta in parte a Livigno: "È la location ideale per allenarmi, mi sono trovata subito a mio agio".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront