Flash News

 
Gli spunti più interessanti tratti dalla rassegna stampa di giovedì 3 dicembre 2019.

La Gazzetta dello Sport - De Fabiani formato mondiale: a Oberstdorf è ancora podio
Spazio al secondo posto conquistato nella mass start di 15 km a tecnica classica da Francesco De Fabiani, autore di una gran prova nella "sua" Oberstdorf, la pista dove ha già collezionato tre dei suoi sei podi individuali in carriera. Nell'articolo si ricorda la crescita dell'atleta azzurro nelle sprint e la sua capacità di inserirsi nei giochi di squadra di norvegesi e russi. 

Chi - Alessandro Benetton: "Vi presento le mie cime da sogno"
Sguardo al futuro con vista sui Mondiali di sci alpino del 2021. Il presidente della Fondazione Cortina 2021, Alessandro Benetton, spiega quali novità si vedranno sulle Dolomiti tra due anni: "Sulla storica Col Druscié verrà riproposto lo slalom speciale come nelle Olimpiadi del 1956 e ci sarà un parterre più ampio all'arrivo per poter vedere una parte di gara maggiore. E la pista di discesa avrà un nuovo salto, il Ghedina, in nome del campione ampezzano Kristian".

Il Gazzettino (ed. Belluno) - Le azzurre al lavoro sul San Pellegrino pensando a Cortina
Tanta Italia sul Passo San Pellegrino. Sull'edizione bellunese del Gazzettino si dà spazio al lavoro del tecnico Johnny Feltrin con le ragazze del gruppo azzurro di Coppa del mondo, che si stanno allenanando sulle piste La Volata e Cima Uomo per prepararsi alle gare di Cortina di sabato 19 e domenica 20, le prime nelle discipline veloci del 2019.  Nicol Delago, Federica Brignone, Marta Bassino, Laura Pirovano, Karoline Pichler, Francesca Marsaglia, Roberta Midali ed Elena Curtoni saranno anche a disposizione dei fan per foto e autografi. 

Giornale di Brescia - Emozione Rossetti: a Zagabria debutterà in Coppa del mondo
Il Giornale di Brescia dà risalto alla prima convocazione in Coppa del mondo per Marta Rossetti, atleta di 19 anni di Puegnago che sabato gareggerà nello slalom di Zagabria al posto di Federica Brignone. Le bresciane che l'hanno preceduta sono state Daniela Merighetti e le sorelle Elena e Nadia Fanchini. Sul quotidiano si ricordano i risultati della Rossetti, che quest'anno ha vinto il gigante Giovani di Campiglio e lo slalom FIS di Pfelders.

Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront