Flash News

 
Gli spunti più interessanti tratti dalla rassegna stampa di mercoledì 27 dicembre 2018.

La Provincia di Sondrio - Il ds Rinaldi sulla Stelvio: "È uno dei tracciati più difficili del mondo"
Il direttore sportivo della Nazionale di sci alpino, Massimo Rinaldi, parla del tracciato della Stelvio alla Provincia di Sondrio in vista delle due gare di Coppa del mondo in programma nel weekend: "È tra i più spettacolari, difficili e faticosi al mondo". Da lui arriva anche un primo bilancio sulla stagione: "È iniziata bene con il podio di Federica Brignone a Sölden e la doppietta Innerhofer e Paris a Lake Louise. Il rovescio della medaglia è rappresentato da alcun infortuni, anche di particolare gravità".

Il Messaggero Veneto - Cristina Pittin all'esordio azzurro nel circo bianco. E ci torna Claudio Muller
Il Messaggero Veneto celebra la convocazione di Cristina Pittin per il Tour de Ski: è la prima volta della 20enne friulana in Coppa del mondo. "L'obiettivo è far fare ai giovani un'esperienza internazionale anche per valutare se poterli considerare per successive convocazioni", ha spiegato il dt Marco Selle. La Pittin potrebbe essere al via nelle prime due prove previste a Dobbiaco, la sprinta in pattinato e la 10 km in tecnica libera. Nell'articolo si sottolinea come la giovane azzurra raccoglie l'eredità di due campionesse friuliane come Gabriella Paruzzi e Manuela Di Centa.

Il Gazzettino (ed. Belluno) - Alba in pista con Ghedina
Il conto alla rovescia per la tappa di Coppa del mondo femminile del 19 e del 20 gennaio è già partito e la Fondazione Cortina 2021, che lavora anche all'organizzazione dei Mondiali di sci alpino del 2021, ha messo in piedi una serie di eventi di avvicinamento. Tra questi, venerdì 28 dicembre, la sciata mattutina con Kristian Ghedina sulla Forcella Rossa per i primi 130 appassionati che si iscriveranno.

Raceskimagazine.it - Omar Galli: "Questa la vera Stelvio"
Anche Omar Galli, direttore di gara a Bormio, parla del tracciato della Stelvio: "La prima giornata di prove è andata bene, la pista piace agli atleti e agli appassionati che hanno raggiunto la Valtellina. La Stelvio si presenta più dura e lucida del solito e come dice il nostro Paris, questa è la Stelvio autentica"
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront