News

 
Sulle nevi dell’altopiano delle Rocche – L’Aquila si sono svolte dal 22 al 24 marzo 2015 le Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di sci Alpino e sci Nordico che ha visto la partecipazione di oltre 450 studenti provenienti dalle regioni italiane.

La manifestazione fortemente voluta dal MIUR Direzione Generale dello Studente e dall’Ufficio Scolastico Regionale dell’Abruzzo, in collaborazione con la FISI ed il CIP ha riscosso un grande successo di partecipazione senza trascurare sia il livello tecnico che di promozione degli sport invernali. Per tre giorni gli studenti hanno vissuto in un clima di socialità e di festa un’esperienza utile per la loro crescita sportiva  nel rispetto delle regole e del vivere comune.

Le gare di gigante, per la categoria cadette/i (2001-2002), si sono svolte presso la stazione sciistica di Ovindoli Monte Magnola, hanno visto primeggiare rispettivamente le studentesse dell’Istituto Comprensivo Cortina (Belluno) e gli studenti dell’Istituto Comprensivo Selva (Bolzano).

Per quanto riguarda gli studenti delle superiori categoria allieve/i (1998-1999-2000), le gare di gigante, si sono svolte presso la pista “Sagittario “ della stazione sciistica Campo Felice di Rocca di Cambio.
Si sono laureati campioni italiani sia per la categoria Allieve che Allievi l’Istituto Superiore Bachaman di Tarvisio (Udine).

Anche per lo sci nordico che si è svolto nella suggestiva cornice dello stadio in località “Cento Monti” di Lucoli ha visto la partecipazione di circa 150 studenti per le rispettive categorie Cadette, Cadetti, Allieve, Allievi e Disabili.
Le gare si sono svolte su una pista di 2.500 m. con le opportune modifiche per le varie distanze.
Nella categoria cadette si è affermato l’Istituto Comprensivo di Cavalese (Trento), mentre in quella maschile l’Istituto Comprensivo Paluzza (Udine).
Nelle gare riservate alle categorie Allieve/i delle Istituti Superiori, si è imposto per entrambe le categorie l’Istituto Superiore Malles (Bolzano).

Le Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di sci ha visto la partecipazione di diversi studenti con disabilità che hanno dimostrato ancora una volta un inclusione sociale con tutti i partecipanti raggiungendo anche ottimi risultati agonistici. Lo studente Fasolin Edoardo dell’Istituto Einstain in Piove di Sacco (Padova) ha vinto l’oro nella categoria HS con il tempo 1’04.04 ed ha partecipato nella pista dello slalom Allievi con studenti normodotati classificandosi al diciottesimo posto assoluto su 48 iscritti alla gara.

Questa manifestazione nazionale è stata una valida premessa per il più importante evento scolastico del 2016, che culminerà nell’organizzazione dei “Campionati Mondiali Studenteschi di Sci “ avvenimento che, per la prima volta, porterà sul territorio aquilano studenti di tutti i paesi aderenti all’I.S.F. (International Sport School Federation).
L’Italia per questa importante rassegna parteciperà con gli Istituti vincitori delle Finali Nazionali appena conclusesi per le rispettive discipline e categorie.

La manifestazione si è conclusa con la Festa dei Campionati alla presenza di autorità, MIUR, FISI, CIP, Enti Locali e Stazioni Invernali  svoltasi presso il nuovo centro polifunzionale di Rocca di Cambio. Nella serata sono state premiate tutte le 15 regioni partecipanti ai Campionati e per l’occasione è stato istituito il "Trofeo delle regioni" attribuito alla regione che ha ottenuto i migliori piazzamenti nelle quattro categorie nello sci alpino e nordico.
Si sono aggiudicati il trofeo delle regioni per lo sci nordico la Provincia Autonoma di Bolzano, mentre per lo sci alpino il Friuli Venezia Giulia.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront