News

 
Dietro le quinte di una gara di Coppa del Mondo ci sono persone e personaggi che effettuano un lavoro essenziale per la buona riuscita della kermesse. Sono gli spalatori e i lisciatori che, soprattutto nelle giornate nevose, lavorano alacremente per parecchie ore con turni spalmati anche in serata e in nottata, consentono il regolare svolgimento di una gara. Era stato così a Santa Caterina Valfurva a inizio dicembre quando i volontari, guidati dai direttori di pista Omar Galli e Tino Pietrogiovanna, avevano levato l’enorme quantità di neve scesa sulla pista Deborah Compagnoni, lavorando tutta la notte, e permesso al primo dei due giganti di Coppa del Mondo maschili di essere disputato su un tracciato in ottime condizioni. E l’esercito di lisciatori e spalatori è entrato in scena “pesantemente” anche nella nottata e nella mattinata di ieri per provare a rendere praticabile la Stelvio, dopo la nevicata della nottata. Ma questa volta i fiocchi di neve sono scesi copiosi anche in mattinata, i cumuli fuori dalla traccia della pista cominciavano ad essere importanti, la visibilità non è mai stata buona. Così la FIS è stata costretta a rinviare il superG a stamattina, con il conseguente spostamento della discesa a domani mattina, con partenza per entrambe le gare alle 11.30.

Sulle piste si sono mossi anche ieri pomeriggio circa 200 volontari, tra spalatori, lisciatori, gattisti, etc, appartenenti alle varie associazioni dell’Alta Valtellina, che, a causa dell’abbondante nevicata, hanno dovuto smontare le reti, ripulire tutta la pista e poi rimontare reti A e B e rimettere tutta la Stelvio in sicurezza, lungo i 3250 metri in cui si sviluppa il tracciato. Un grande lavoro, essenziale per poter effettuare una gara di Coppa del Mondo di altissimo livello. “Un grazie veramente a tutti i volontari – ha ricordato Omar Galli – che non si sono risparmiati in questi giorni per rimuovere la neve caduta sulla Stelvio e per preparare, in generale, la pista in vista delle due gare. Un grazie particolare ai gattisti, entrati in scena in maniera massiccia anche nella giornata di ieri per rimuovere il grosso della neve dalla pista, e alla SIB (Società Impianti Bormio)”.

L'evento, organizzato dalla FISI, può contare sul supporto di Regione Lombardia, delle istituzioni dell'Alta Valle e dell'Onlus Cancro Primo Aiuto - Oltre CPA.

Di seguito la start list completa del SUPERG:
https://mcusercontent.com/717d1cfbb2add171fe1361c2b/files/918cd778-45ed-4db8-a4b3-9cbbbe1586bc/C51A_Start_List__SG_2.pdf
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront