News

 
Sarà ancora una volta l'Italia a recuperare le gare femminili di Coppa del mondo cancellate qualche giorno fa a Yanqing, in Cina.
Nello stesso week-end, il 27 e 28 febbraio 2021, a pochi giorni dalla conclusione dei Mondiali di Cortina, la Val di Fassa ospiterà la discesa e il superG previsti in calendario e permetterà alla Fis di salvaguardare il circuito di Coppa. La decisione è arrivata nel corso del Consiglio Fis tenutosi lunedì in videoconferenza.

La pista che ospiterà le velociste di tutto il mondo sarà "La VolatA", già teatro delle gare dei Mondiali junior del 2019, di molte altre competizioni di Coppa Europa e Fis, che ora potrà battezzare per la prima volta nella storia della valle, l'arrivo della Coppa del mondo.

"Si tratta, una volta di più, del riconoscimento all'Italia di grandi capacità organizzative - ha detto il Presidente Roda - e della disponibilità del territorio a farsi trovare sempre pronto per questo genere di situazioni, su cui la Fis sa ormai di poter contare".

"Ed è molto bella anche la storia della crescita dell'impegno agonistico della Val di Fassa - ha proseguito Roda - che ha cominciato anni fa ad ospitare gare Fis e di Coppa Europa, poi nel far decollare il progetto "Piste Azzurre", il centro federale di preparazione; quindi i Mondiali junior di due anni fa e ora la Coppa del mondo. Un traguardo meritato e raggiunto".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront