News

 
Intense settimane di lavoro diurno e notturno dedicate all’innevamento, lavorazione della neve, rendono ora possibile l’apertura il 10 dicembre ‘20, dell’impianto sportivo per lo sci alpino “Aloch”. Massiccio l’impegno profuso della società di gestione Funivie Buffaure Spa, onorando l’impegno siglato con il Comune di Sen Jan (già Pozza di Fassa) e Trentino Sviluppo Spa a cui l’impianto sportivo Aloch, fa capo. Essere in grado di annunciare oggi, l’apertura e fruibilità della seggiovia e pista Aloch è già un traguardo oltre alla capacità di poter ospitare ben due slalom di Coppa Europa maschili, il 17 e 18 dicembre ’20.
L’altra buona notizia è lo spirito di collaborazione offerto dai tecnici delle nazionali azzurre: Stefano Costazza, Matteo Guadagnini, dei gruppi sportivi tra cui Christian Deville, che contribuiranno con il loro lavoro, alla messa in sicurezza della pista e alla barratura.
Aloch sarà così veramente una “PISTA AZZURRA”, perfettamente preparata. E con i massimi standard di sicurezza.

I calendari dello sci alpino sono in continua evoluzione tra mancanza di neve e situazione pandemica, ma la Val di Fassa c’è ed è pronta per la Coppa Europa.  Ospiterà infatti ben due slalom maschili, quindi anche il recupero di Obereggen. Sulla pista Aloch a Pozza di Fassa/Sen Jan, si svolgeranno infatti due slalom maschili in notturna. Il primo sarà il recupero dello slalom di Obereggen del 17, mentre il 18 dicembre si disputerà il classico slalom maschile EC, valido per il Trofeo “Elke Pastore”.
Slitta invece in avanti, la Coppa Europa femminile di discesa, con le due gare previste per il 17 e 18 dicembre 2020, sulla pista La VolatA, al Passo San Pellegrino/Col Margherita, molto probabilmente a dopo i Mondiali di Cortina, la data definitiva sarà comunicata con il prossimo aggiornamento del calendario della coppa continentale.  “La Volata” sarà comunque messa a disposizione degli allenamenti azzurri di velocità, non appena finita la preparazione. Un’ulteriore buona notizia riguarda le velociste azzurre, si sa infatti già, che prepareranno i Mondiali di Cortina proprio su “La Volata”, che rientra insieme allo “Ski Stadium Aloch”,  nell’accordo pluriennale “Piste Azzurre” siglato con la FISI che vede la Val di Fassa, fornire ospitalità e piste sempre perfettamente preparate nonchè con massimi standard di sicurezza, per gli allenamenti delle squadre nazionali di sci alpino maschili e femminili.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront