News

 
Si è chiuso nella notte italiana il referendum indetto a Calgary sulla possibilità di ospitare le Olimpiadi Invernali del 2026 e i cittadini della metropoli canadese hanno espresso in maggioranza un parere contrario: il 56,4% ha votato no contro il 43,6% di sì. "Alla fine il popolo si è espresso e lo ha fatto in grandi numeri - ha detto il sindaco Naheed Nenshi - e il popolo ha parlato chiaramente. La direzione che dobbiamo prendere è molto chiara".

Il referendum non è vincolante, in realtà, ma il risultato, che sarà ufficializzato venerdì, e le dichiarazioni del sindaco fanno pensare a un ritiro della candidatura da parte della città canadese che ha già ospitato i Giochi nel 1988. Se così dovesse essere, in corsa per i Giochi del 2026 resterebbero soltanto Milano-Cortina e Stoccolma: l'assegnazione è programmata per il giugno 2019, quando a Losanna si terrà la prossima sessione del Cio.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront