News

 
La squadra FuturFisi maschile dello sci alpino ha terminato il raduno a Zermatt. Soddisfatto il responsabile Devid Salvadori. "Sono stati tre giorni con condizioni ottime e ci hanno permesso di lavorare bene in gigante e slalom - ha detto -, abbiamo così potuto mettere le basi per il lavoro vero e proprio che comincerà da metà agosto in poi".

I ghiacciai sono in ottime condizioni ed è su queste condizioni che si fonda molta parte della preparazione del FuturFisi. "Dobbiamo sperare che rimanga così anche in autunno perché per noi è basilare quel periodo per avvicinarci al meglio alle gare", ribadisce Salvadori.

"Abbiamo una squadra giovane e anche gli elementi che hanno già fatto Coppa Europa devono crescere. Stiamo facendo con tutti lo stesso tipo di preparazione, senza limitare le capacità dei migliori, che devono e possono puntare ad una crescita di risultati".

Dopo un primo periodo della stagione dedicato all'atletica, il gruppo di Salvadori ha già messo in cascina tre settimane di lavoro rivolto all'impostazione tecnica di base. Ora ci saranno due raduni atletici in Val Gardena, dal 24 al 28 luglio e a Predazzo dal 5 al 10 agosto. Dal 20 agosto si tornerà a Zermatt per sciare.

"La velocità la alleneremo in autunno, probabilmente ad Hintertux - continua Salvadori -. Purtroppo, questo è il solito problema di sempre: sui ghiacciai si fa davvero fatica a fare velocità. Dobbiamo aspettare che faccia più freddo".

"L'obiettivo stagionale sono i Mondiali juniores, ma complessivamente dobbiamo crescere di rendimento e anche i più giovani devono cominciare a farsi vedere in Coppa Europa".

Il FuturFisi è un modello che funziona. "Dà la possibilità a tanti atleti di confrontarsi e di allenarsi insieme ed è centrale il ruolo di Alessandro Serra quale direttore tecnico perché fa da riferimento per tutti e può monitorare anche le nuove leve per il futuro".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront