Flash News

 
I Campionati Italiani di combinata nordica disputati a Predazzo hanno registrato i successi di Samuel Costa e Veronica Gianmoena. La vittoria del gardenese delle Fiamme Oro Samuel Costa è stata perentoria, costruita già dopo la prova di salto speciale, dove aveva staccato i rivali con ampio margine. Nella sfida sugli skiroll in zona campo sportivo il poliziotto altoatesino ha dimostrato di avere un ottimo passo anche in questa disciplina, chiudendo i 10 km del traccaito con il tempo di 21’30”, staccando di 12 secondi Alessandro Pittin delle Fiamme Gialle, quindi in terza posizione Aaron Kostner delle Fiamme Oro a 1’41”, quindi Manuel Maierhofer a 2’03”, Raffaele Buzzi a 2’41”, Lukas Runggaldier a 2’05” e il giovane Stefano Radovan a 2’.07”.

Nella combinata nordica femminile si è ripetuta la sfida di dodici mesi fa, quando venne assegnato il primo titolo tricolore assoluto della storia. Protagoniste due compagne dello sci club Lavazè di Varena, ovvero Veronica Gianmoena ed Annika Sieff. Veronica dopo la prova di salto era riuscita a precedere di 16 secondi la sedicenne Annika, che però nel corso dei 5 km di inseguimento sugli skiroll ha dato forza a tutte le proprie energie, sfiorando la rimonta. Sul traguardo Veronica Gianmoena ha concluso con il tempo di 19’44”, festeggiando il secondo titolo italiano consecutivo, ma con soli 3 secondi di vantaggio su Annika Sieff. Il bronzo è andato al collo di Daniela Dejori del Gardena, con un ritardo di 59 secondi, quindi le due friulane Greta Pinzanai e Martina Zanitzer.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront