Flash News

 
Con quattro gare di anticipo, Jarl Magnus Riiber ha già vinto la Coppa del mondo di combinata nordica. Nella seconda Gundersen consecutiva disputata a Klingenthal, in Germania, il norvegese ha bissato il successo di sabato battendo in volata due fondisti come Herola e Riessle, ha centrato il decimo trionfo stagionale e si è assicurato la sua prima sfera di cristallo. Aveva 397 punti di vantaggio su Johannes Ryzdek, che sulla pista di casa non è neppure partito dopo il terzo posto del giorno prima, ha portato il distacco a quota 497 diventando così irraggiungibile per il rivale tedesco e per tutti gli altri. Un dominio incontrastato che ha del clamoroso considerando che Riiber ha solo 21 anni. Nella tappa di Klingenthal non erano presenti azzurri. Alessandro Pittin resta al secondo posto nel best skier trophy che premia il miglior fondista del circuito: i punti di distacco da Magnus Krog, anche lui assente, sono ancora 24. A Lahti, nel prossimo weekend, ci sarà una team sprint e una gara individuale.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront