News

 

Il nono posto nella Gundersen di chiusura del Grand Prix disputata nella località slovena di Planica permette a Samue Costa di chiudere al secondo posto nella classifica finale del torneo estivo, alle spalle dell'austriaco Franz-Josef Rehrl, che non ha partecipato alla gara domenicale, settima del calendario. Il gardenese, terzo a Oberhof e secondo a Tschagguns, ha confermato il buon lavoro estivo di preparazione effettuato dall'intero team guidato da Federico Rigoni.

La vittoria di giornata è andata al norvegese Jarl Magnus Riiber davanti al francese Antoine Gerard e l'altro norvegese Jens Luraas Oftebro, mentre la squadra azzurra ha piazzato anche Aaron Kostner al diciottesimo posto, Raffaele Buzzi al 24simo e Lukas Runggaldier al ventottesimo. Il piazzamento odierno consente a Buzzi di assicurarsi per la seconda volta il "Best Skier Trophy", riservato all'atleta più veloce sugli sci stretti, grazie a tre successi di tappa. La graduatoria conclusiva vede Rehrl a quota 415 punti contro i 298 di Costa e i 283 di Gerard. Kostner è 32simo, Pittin 45simo, Buzzi 49simo e Runggaldier 52simo.   

Ordine d'arrivo Gundersen HS138/10 km Grand Prix Planica (Slo):
1 RIIBER Jarl Magnus 1997 NOR 25:13.1
2 GERARD Antoine 1995 FRA +2.4
3 OFTEBRO Jens Luraas 2000 NOR +3.4
4 ANDERSEN Espen 1993 NOR +3.7
5 GREIDERER Lukas 1993 AUT +4.8
6 BJOERNSTAD Espen 1993 NOR +17.1
7 RIESSLE Fabian 1990 GER +24.6
8 GRAABAK Joergen 1991 NOR +25.7
9 COSTA Samuel 1992 ITA +27.6
10 VYTRVAL Jan 1998 CZE +28.8

18 KOSTNER Aaron 1999 ITA +41.2
24 BUZZI Raffaele 1995 ITA +2:08.9

28 RUNGGALDIER Lukas 1987 ITA +2:24.1

Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront