News

 
Settimo e nono posto per Annika Sieff e Daniela Dejori nella tappa del Grand Prix femminile disputata nella località tedesca di Klingenthal, una Gundersen che prevedeva il salto al trampolino HS85 e una 5 km sugli skiroll. Le due azzurre sono arrivate al traguardo con un ritardo rispettivamente di 1'42"6 e 1'58"8 dalla statunitense Tara Geraghty-Moats, leader di giornata con il tempo complessivo di 13'32"1, che ha mantenuto la prima posizione conquistata sul trampolino. Alle sue spalle si sono piazzate la russa Stefaniya Nadymova, staccata di 21"9, e la tedesca Jenny Nowak a 22"1, quarta l'altra russa Anastasia Goncharova a 36"9, quinta l'austriaca Lisa Hirner a 1'1124 e seta la slovena Ema Volavsek a 1'13"9. La classifica del Grand Prix dopo due delle quattro tappe in programma vede in testa Geraghty-Moats a punteggio pieno con 200 punti, seguono Nadymova con 160 e Nowak con 120, Sieff è quinta con 86 e Dejori settima con 58.

Nella mass start maschile ottima difesa di Samuel Costa e Aaron Kostner, i quali hanno concluso al decimo e undicesimo posto. Fuori dalla zona Raffaele Buzzi, trentaseiesimo. Vittoria dell'austriaco Franz-Josef Rehrl davanti al giapponese Akito Watabe e al polacco Szczecin Kupczak. Prossimo appuntamento a Oberhof sabato 31 agosto.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront