News

 
Torna Samuel Costa in Val di Fiemme, dove questa settimana si terrà la quinta tappa stagionale della Coppa del mondo di combinata nordica. Il 26enne delle Fiamme Oro non è l'unica novità rispetto a Otepää: sull'HS135 di Predazzo e nello stadio del fondo di Lago di Tesero il gruppo azzurro che parteciperà agli allenamenti è composto da ben otto atleti e comprende, oltre ad Alessandro Pittin e Raffaele Buzzi, presenze fisse in Coppa del mondo, anche Lukas Runggaldier, confermato dopo il buon esordio stagionale in Estonia, più Luca Gianmoena, Aaron Kostner, Manuel Maierhofer e Denis Parolari, che di recente abbiamo visto in Continental Cup. Non è detto, in ogni caso, che gli otto atleti siano tutti iscritti alle gare del weekend.

Il programma prevede due Gundersen e un Team Event, con il Provisional Competition Round fissato per le ore 19 di giovedì 10. Venerdì la prima individuale: alle ore 10 il segmento di salto, alle 13.30 si parte per i 10 chilometri di fondo. Sabato il team sprint, si salta di nuovo alle 10, gli atleti della "staffetta" 2x7,5 saranno al via alle 14.15. Domenica, infine, altra Gundersen con la prova dal trampolino fissata sempre alle 10 e quella di fondo, ancora di 10 chilometri, alle 14.30. 

È la quinta volta consecutiva, la sedicesima in assoluto, che la Coppa del mondo di combinata nordica passa dalla Val di Fiemme e negli ultimi anni l'Italia vanta un podio nel Team Sprint del 2017 con il terzo posto di Samuel Costa e Alessandro Pittin alle spalle di Norvegia e Repubblica Ceca. In passato c'è stato anche il secondo posto di Andrea Longo nella Gundersen del 14 gennaio 1997 (K90/15 km). In questa stagione il miglior risultato è stato il nono posto ottenuto da Pittin a Otepää lo scorso venerdì.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront