Flash News

 
Una lezione di tiro. Maren Bakken è la nuova campionessa mondiale di sprint nella categoria Giovani grazie alla sua particolare abilità al poligono: al di là dello zero, comune ad altre atlete, quello che impressione è il suo range time, che le consente di fare davvero la differenza. Così, con tempi di rilascio favolosi, nonostante una prestazione sugli sci inferiore a quella della connazionale Marte Moeller (che pure fa 10 su 10 come lei), la norvegese conquista la medaglia d'oro con 29" sulla compagna di squadra, bronzo dietro la svizzera Amy Baserga.

La migliore delle italiane è Hannah Auchentaller, sedicesima con una bella rimonta nel fondo all'ultimo giro, perché dopo l'errore al secondo poligono passa in 26esima posizione ma poi scala ben dieci gradini negli ultimi due chilometri. Più lontane le altre azzurre: Rebecca Passler è 36esima, Martina Zappa 37esima, Beatrice Trabucchi paga i tre errori a terra e finisce 44esima. Domenica 3 febbraio il programma dei Mondiali si chiuderà con l'inseguimento. 

Ordine d'arrivo sprint femminile Mondiali Giovani Osrblie (Svk)
1 BAKKEN Maren NOR 0 17:31.6
2 BASERGA Amy SUI 1 +24.8
3 MOELLER Marte NOR 0 +29.5
4 GANDLER Anna AUT 0 +40.4
5 DE BESCHE Anne NOR 0 +46.3
6 SLETTEMARK Ukaleq Astri GRL 1 +46.7
7 BENED Camille FRA 1 +48.0
8 BOUCAUD Laura FRA 0 +1:05.9
9 JANDOVA Tereza CZE 0 +1:11.3
10 REMENOVA Zuzana SVK 0 +1:13.6

16 AUCHENTALLER Hannah ITA 1 +1:33.2
36 PASSLER Rebecca ITA 2 +2:12.4
37 ZAPPA Martina ITA 2 +2:17.3
44 TRABUCCHI Beatrice ITA ITALY 3 +2:34.9
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront