News

 
Quarto trionfo stagionale in Coppa del mondo per Tiril Eckhoff. La norvegese si è imposta nettamente nella sprint femminile che ha aperto la tappa di Oberhof, precedendo di 29"6 la svedese Hanna Oeberg, mentre al terzo posto si è piazzata l'austriaca Lisa Therese Hauser a 40"2 che, a differenza di chi l'ha preceduto, ha commesso un errore al poligono. Giornata sena gloria per il terzetto italiano presente: Dorothea Wierer ha commesso un errore al poligono in entrambe le serie, terminando al 31simo con uno svantaggio di 1'52"3. Fuori dalla zona Irene Lardschneider, 45sima a 2'29"1 con un errore, mentre Lisa Vittozzi ha commesso cinque errori nella serie a terra (sei in totale) che l'hanno condannata all'89 posto, che la esclude così dalla pursuit di sabato 9 gennaio delle ore 12.45. In classifica generale Marte Olsbu Roeiseland (quinta al traguardo) sale a 455 punti punti davanti a Hanna Oeberg con 432 e Eckhoff con 406. Wierer è settima a quota 314 e Vizzotti ventiduesima con 149.  

Ordine d'arrivo sprint femminile Oberhof (Ger):
1. Tiril Eckhoff (Nor) 0 23'54"0
2. Hanna Oeberg (Sve) 0 +29"6
3. Lisa Theresa Hauser (Aut) 1 +40"2
4. Julia Simon (Fra) 2 +44"3
5. Marte Olsbu Roeiseland (Nor) 2 +52"6
6. Evgeniya Pavlova (Rus) 0 +59"1
7. Marketa Davidova (Cze) 1 +59"7
8. Eena Kruchinkina (Rus) 2 +1'00"9
9. Justine Braisaz-Bouchet (Fra) 1 +1'09"1
10. Anais Chevalier-Bouchet (Fra) 2 +1'09"9
10. Yuliia Dzhima (Ucr) 1 +1'09"9

31. Dorothea Wierer (Ita) 2 +1'52"3
45. Irene Lardschneider (Ita) 1 +2'29"1
89. Lisa Vittozzi (Ita) 6 +4'09"2
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront