News

 
La staffetta maschile regala una grande soddisfazione all'Italia impegnata sulla pista di Oestersund, prima tappa della Coppa del mondo. La squadra azzurra composta da Lukas Hofer, Thomas Bormolini, Daniele Cappellari e Dominik Windisch è riuscita a centrare un ottimo terzo posto, mettendo a registro un preziosissimo podio in questo format, a distanza di quasi due anni dal secondo posto di Oberhof nel gennaio del 2018.

Si tratta di un risultato di prestigio per gli uomini guidati da Fabrizio Curtaz, che fanno la differenza dal poligono con solo 8 ricariche, meglio di ogni altra nazione, anche della Norvegia vincitrice della prova. Merito della grande esperienza di Lukas Hofer e Dominik Windisch, di un Thomas Bormolini diventato ormai una certezza che chiude una delle migliori tappe della carriera e del giovane Daniele Cappellari, bravo a mantenersi nelle primissime posizioni nella sempre ostica parte sugli sci e preciso al poligono, dove ha dimostrato talento.  L'Italia chiude così sul podio a 1'27"1 dalla Norvegia, regina con il tempo di 1:10.30.4, mentre sul secondo gradino finisce la Francia, distante 32"3. Solo quinta la Svezia, che fa registrare troppi errori nelle serie al poligono, dove ha infilato due giri di penalità. Domenica 8 dicembre ultima gara del programma svedese con la staffetta femminile alle ore 15.30 (diretta streaming su biathlonworld.com).

Hofer: "Dedicato a Montello". Bormolini: "Prestazione solida del gruppo"

Ordine d'arrivo staffetta maschile Cdm Oestersund (Swe):
1. NORVEGIA (DALE Johannes, BJOENTEGAARD Erlend, BOE Tarje, BOE Johannes Thingne) 0+9 1:10:30.4
2. FRANCIA (JACQUELIN Emilien, FILLON MAILLET Quentin, DESTHIEUX Simon, FOURCADE Martin) 1+7 +32.3
3. ITALIA (HOFER Lukas, BORMOLINI Thomas, CAPPELLARI Daniele, WINDISCH Dominik) 0+8 +1:27.1
4. RUSSIA (ELISEEV Matvey, MALYSHKO Dmitry, LATYPOV Eduard, LOGINOV Alexander) 1+10 +1:41.4
5. SVEZIA (STENERSEN Torstein, NELIN Jesper, PONSILUOMA Martin, SAMUELSSON Sebastian) 2+12 2:00.7
6. UCRAINA (TYSHCHENKO Artem, PRYMA Artem, TKALENKO Ruslan, PIDRUCHNYI Dmytro) 0+9 +2:32.7
7. SLOVENIA (DOVZAN Miha, FAK Jakov, BAUER Klemen, TRSAN Rok) 0+11 +2:47.1
8. GERMANIA (LESSER Erik, HORN Philipp, PEIFFER Arnd, DOLL Benedikt) +4+13 +3:23.1
9. BULGARIA (ANEV Krasimir, SINAPOV Anton, GERDZHIKOV Dimitar, ILIEV Vladimir) 0+10 +3:39.0
10. SVIZZERA (FINELLO Jeremy, WEGER Benjamin, DOLDER Mario, WIESTNER Serafin) 2+14 +3:45.0
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront