News

 
Pomeriggio intenso per i biathleti impegnati nel primo dei due giorni di competizioni valevoli per il BlinkFestivalen. Il programma infatti prevedeva una sfida al poligono di tiro, seguita da una mass start. Grande spettacolo ha registrato la prima prova femminile con il successo di Dorothea Wierer, che nella finalissima ha preceduto con il tempo complessivo di 20"5 le norvegese Randi Nordvang, Marte Olsbu Roeseland e Vilde Skotland, staccate di 3"5, 4"8 e 5"0. Fuori nel turno iniziale Lisa Vittozzi. Fra gli uomini si è imposto Tarjei Boe in 16"1 davanti al francese Martin Fourcade per appena 0"1, terzo Lars Helge Birkeland. Eliminati nei quarti di finale Thomas Bormolini e Lukas Hofer, mentre Domink Windisch è giunto in semifinale.

Nella mass start feminile la vittoria è andata ad Hanna Oeberg in 13'09"3 con tre errori, seguita da Mona Brorsson a 7"4 con 2 errori e Marte Olsbu Roeseland a 7"7 con 4 errori. Quinta Lisa Vittozzi a 8"3 con 6 errori e ottava Dorothea Wierer ottava a 26"5 con 6 errori. Tra gli uomini successo di Johannes Thingnes Bo in 17'11"4 con due errori davanti a Martin Fourcade (tre errori) per 1"4, terzo Emilie Jaquelin a 5"6 con 3 errori. Undicesimo Dominik Windisch a 1'09"5 con sei errori.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront