News

 
Dominik Windisch è campione italiano della mass start agli Assoluti della Val Martello. Il campione del mondo, e portacolori dell'Esercito, ha chiuso con il tempo di 33'08"8 e due errori al tiro, precedendo il carabiniere Lukas Hofer per 18"8 secondi e l'alpino Giuseppe Montello per 41"5.
Nella gara junior U22, si è imposto il finanziere Cedric Christille con il tempo di 33'55"9, davanti al poliziotto Daniele Cappellari e a Davide Mancin Majori dello sc Orsago. Il titolo Giovani U19 è andato a Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle), davanti a Iacopo Leonesio (Carabinieri) e a Stefano Canavese (Fiamme Gialle). Lo scudetto della categoria Aspiranti U17 se l'è aggiudicato Marco Barale (Entraque), precedendo Federico Emilio Leone (Amis de Verrayes) e Philipp Tumler (Martell).

Dorothea Wierer (Fiamme Gialle) è campionessa italiana della mass start nel tempo di 30'40"0, davanti a Lisa Vittozzi (Carabinieri) per 16"1 e a Alexia Runggaldier (Fiamme Oro) per 41"7.
Il titolo juniores U22 è andato a Samuela Comola dell'Esercito, che ha preceduto Irene Lardschneider (Fiamme Gialle) e Eleonora Fauner (Carabinieri).
Hannah Auchentaller (Carabinieri) è la nuova campionessa italiana Giovani U19, davanti alla compagna di club Rebecca Passler e all'alpina Beatrice Trabucchi.
Martina Trabucchi (sc Brusson) si è imposta nella categoria Aspiranti U17, davanti a Alessia Martini (Bionaz) e a Eva Brunner (Ridnaun).
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront