Flash News

 
Quattro atleti tedeschi davanti a tutti ai mondiali juniores di Altenberg. Infatti, il podio della gara di slittino singolo maschile è occupato solo da atlteti provenienti dalla Germania. Alex Langenhan ha rispettato i pronostici vincendo nettamente e imponendosi con 585 millesimi di vantaggio su David Noeßler e 687 da Paul-Lukas Heider. Moritz Bollmann poi ha completato il poker tedesco nonostante abbia perso una posizione nella seconda manche. Leon Felderer invece ha terminato la sua gara all'undicesimo posto con 2''029 di ritardo dalla vetta della classifica.

Vittoria tedesca anche tra le donne, con Jessica Tiebel che ha preceduto la russa Tatiana Tctvetova e la connazionale Jessica Degenhardt rispettivamente di 422 millesimi e 434. La prima delle slittiniste italiane è Verena Hofer ottava a 657 millesimi dalla vetta della classifica. Fuori dalla top10 Nina Zoeggeler 12a, Hannah Niederkofler 16a e Marion Oberhofer 17a.

Ordine di arrivo slittino singolo maschile Altenberg (Ger):
1 GER LANGENHAN, Max 1:43.6622
2 GER NÖßLER, David +0.585
3 GER HEIDER, Paul-Lukas +0.687
4 GER BOLLMANN, Moritz +0.863
5 RUS LEBEDEV, Danil +1.124
6 AUT SCHULTE, Bastian +1.313
7 AUT MÜLLER, Yannick +1.562
8 RUS PERESTORONIN, Matvei +1.617
9 RUS DMITRIEV, Alexey +1.729
10 RUS LOBEEV, Evgenii +1.860
11 ITA FELDERER, Leon +2.029

Ordine di arrivo slittino singolo femminile Altenberg (Ger):
1 GER TIEBEL, Jessica 1:23.951
2 RUS TCVETOVA, Tatiana +0.422
3 GER DEGENHARDT, Jessica +0.434
4 AUT SCHULTE, Lisa +0.466
5 GER BERREITER, Anna +0.511
6 RUS SHAMOVA, Kristina +0.609
7 USA ARNDT, Brittney +0.639
8 ITA HOFER, Verena +0.657
9 CAN MAXWELL, Carolyn +0.676
10 NOR TANGNES, Vilde +0.740

12 ITA ZÖGGELER, Nina +0.794
16 ITA NIEDERKOFLER, Hannah +1.105
17 ITA OBERHOFER, Marion +1.128
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront