News

 
Terza e quarta manche di grande livello per l'azzurro Mattia Gaspari che chiude in crescendo il Mondiale di Koenigsse e recupera altre due posizioni per chiudere con un eccellente nono posto finale, in una stagione che gli ha visto perdere la prima parte della stagione. Gaspari mostra di essere sempre più competitivo ad alto livello e si candida per i prossimi appuntamenti con le medaglie, considerati i suoi 24 anni.
La medaglia d'oro, nemmeno a dirlo, finisce nelle mani del lettone Martins Dukurs, che domina la gara sin dalla prima run e chiude senza affanno con il tempo di 3'23"48, per 37 centesimi meglio de4l tedesco Axel Jungk, in argento dopo unbel recupero. Bronzo per il migliore dei russi, Nikita Tregybov, staccato di 54 centesimi.
Gaspari chiude a 3"60 di distacco, ma i suoi tempi di manche raccontano come il veneto sia passato dal 14/o al 10/o posto della terza manche e quindi al nono finale.
L'altro azzurro in gara, Joseph Luke Cecchini, chiude con il 25/o posto.

Ordine d'arrivo singolo maschile WCH skeleton Koenigssee:
1. Martins Dukurs LAT 3'23"48
2. Axel Jungk GER +0"37
3. Nikita Tregybov RUS +0"54
4. Alexander Tretyakov RUS +0"73
5. Alexander Gassner GER +0"97
6. Christopher Grotheer GER +1"94
7. Matthew Antoine USA +2"62
8. Dominic Parsons GBR +2"73
9. Mattia Gaspari ITA +3"60
10. Dave Greszczyszyn CAN +3"70

25. Joseph Luke Cecchini ITA
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront