News

 
Prima tappa e prima doppietta per l'Italia nella Coppa del mondo di sci velocità. Valentina Greggio e Simone Origone si sono imposti siulla pista di Vars (Fra) colorando subito d'azzurro la sfera di cristallo. Il trentottenne valdostano, reduce dall'ennesima operazione chirurgica (ma questa volta al ginocchio destro) lo scorso 18 gennaio, ha preceduto la concorrenza con un 208,333 km/h che è stato sufficiente per mettersi alle spalle l'austriaco Manuel Kramer e il detentore di coppa Bastien Montes, mentre il fratello Ivan è finito quinto, Emilio Giacomelli undicesimo e Antonio Renaldo diciannovesimo. Per Origone si tratta della vittoria numero 34 della carriera.

Molto bene anche Greggio nella prova femminile, dominata con 204,082 km/h che hanno consentito alla verbanese di rimanere davanti alla francese Clelia Martinez e alla svedese Britta Backlund per il trionfo numero 17 consecutivo nel torneo. Domenica 4 febbraio è in programma gara-due.

Ordine d'arrivo gara-1 maschile Vars (Fra):
1. Simone Origone (Ita) 208,333 km/h
2. Manuel Kramer (Aut)  207,135 km/h
3. Bastien Montes (Fra) 207,016 km/h

5. Ivan Origone (Ita) 205,950 km/h
11. Emilio Giacomelli (Ita) 199,778 km/h
19. Antonio Renaldo  (Ita) 196,937 km/h

Ordine d'arrivo gara-1 femminile Vars (Fra):
1. Valentina Greggio (Ita) 204,082 km/h
2. Clelia Martinez (Fra) 203,785 km/h
3. Britta Backlund (Sve) 198,895 km/h
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront