News

 

E' una domenica speciale per Kjietil Jansrud che ha ottenuto due grandi successi: il primo posto nel superG di Kvitfjell e la conquista della quarta coppa di specialità. Infatti, il norvegese ha già trionfato nel superG nel 2017 e nel 2015, quando vinse anche nella discesa libera. Oggi Jansrud ha fermato il cronometro sul 1:33.21, 22 centesimi meno di Beat Feuz e 33 in meno del francese Brice Roger, che ha relegato fuori dal podio per un solo centesimo il padrone di casa Adrian Smiseth Sejersted. Quinto Manuel Osborne-Paradis, bravissimo a trovare il piazzamento partendo con il pettorale numero 30. Sesto Mauro Caviezel, poi due austriaci: Hannes Reichelt e Max Franz, quest'ultimo con lo stesso tempo del tedesco Thomas Dressen.

Per quanto riguarda l'Italia, orfana di Peter Fill che ha terminato la stagione a causa di un infortunio, il migliore è stato Christoph Innerhofer 14esimo, che come sabato nella discesa libera non è salito sul podio per pochi centesimi. Oggi ne ha accusati 34 da Sejersted che dal canto suo ha conquistato per la prima volta un terzo posto in Coppa del mondo. Ottima performance di Emanuele Buzzi, partito 38esimo ha concluso a 4 centesimi dal connazionale Innerhofer in 15esima posizione. Primi punti in Coppa del mondo per Florian Schieder che si è piazzato 27esimo. Lontano dalle zone alte della classifica Dominik Paris, 33esimo a 1''40 da Jansrud, mentre Matteo Marsaglia ha finito 45esimo. Infine, Mattia Casse non ha terminato la sua prova ed è uscito di pista nei pressi del terzo intertempo. Due gli assenti eccellenti all'arrivo: il campione olimpico Matthias Mayer e Aksel Lund Svindal che ha perso così la possibilità di vincere la sesta coppa di specialità, ciò sarebbe significato record. Jansrud ha vinto la coppa del mondo di specialità con 360, attualmente Reichelt segue a 222, Kriechmayr a 220 e Svindal ne ha 214. Peter Fill rimane il primo degli azzurri in dodicesima posizione con 115 punti, segue Innerhofer tredicesimo a 109 e Dominik paris quindicesimo a 87.

Ordine di arrivo superG maschile Kvitfjell (Nor):
1 JANSRUD Kjetil NOR 1:33.21
2 FEUZ Beat SUI 1:33.43 +0.22
3 ROGER Brice FRA 1:33.54 +0.33
4 SEJERSTED Adrian Smiseth NOR 1:33.55 +0.34
5 OSBORNE-PARADIS Manuel CAN 1:33.65 +0.44
6 CAVIEZEL Mauro SUI 1:33.66 +0.45
7 REICHELT Hannes AUT 1:33.68 +0.47
8 FRANZ Max AUT 1:33.78 +0.57
8 DRESSEN Thomas GER 1:33.78 +0.57
10 SANDER Andreas GER 1:33.79 +0.58
11 SAUGESTAD Stian NOR 1:33.81 +0.60
12 THEAUX Adrien FRA 1:33.87 +0.66
13 KRIECHMAYR Vincent AUT 1:33.88 +0.67
14 INNERHOFER Christof ITA 1:33.89 +0.68
15 BUZZI Emanuele ITA 1:33.93 +0.72
16 GOLDBERG Jared USA 1:34.01 +0.80
17 ROULIN Gilles SUI 1:34.03 +0.82
18 WALDER Christian AUT 1:34.04 +0.83
19 MUZATON Maxence FRA 1:34.07 +0.86
20 BAUMANN Romed AUT 1:34.08 +0.87
21 GIEZENDANNER Blaise FRA 1:34.26 +1.05
21 THOMSEN Benjamin CAN 1:34.23 +1.02
22 KILDE Aleksander Aamodt NOR 1:34.26 +1.05
24 COOK Dustin CAN 1:34.38 +1.17
25 KRYENBUEHL Urs SUI 1:34.39 +1.18
26 FERSTL Josef GER 1:34.39 +1.18
27 SCHIEDER Florian ITA 1:34.41 +1.20
28 ALLEGRE Nils FRA 1:34.42 +1.21
29 KRENN Christoph AUT 1:34.44 +1.23
30 KOSI Klemen SLO 1:34.44 +1.23
31 CLAREY Johan FRA 1:34.56 +1.35

33 PARIS Dominik ITA 1:34.61 +1.40
45 MARSAGLIA Matteo ITA 1:35.51 +2.30
CASSE Mattia ITA DNF

Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront