News

 
E' una Sofia Goggia estremamente sorridente al traguardo della discesa femminile di Garmisch che le ha regalato il sesto podio dell'anno in Coppa del mondo. "Quando ci sono queste giornate bisogna solo stare sul pezzo - racconta la ventiquattrenne finanziera bergamasca -, senza i riferimenti delle prove nei giorni scorsi bisognava stare molto concentrati perchè bisognava ricostruire qualcosa che mi era mancato nelle gare fra Cortina e Lenzerheide, occorreva partire precisi da subito. Sono molto contenta di questo podio perchè mi sono proprio divertita, i due centesimi di distacco da Lindsy Vonn non mi pesano per niente perchè domenica potrei ridarli io a lei sulla pista più lunga, sono soddisfatta della sciata e della costruzione che continuo a fare della mia sciata". A due prove dalla fine in discesa (quella di domenica sempre a Garmisch e la  finale di Are), Goggia ha consolidato il primato della graduatoria di specialità con 349 punti contro i 306 della stessa Vonn e i 298 di Tina Weirather.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront