News

 
Storica tripletta italiana nella discesa che chiude il week-end di Bad Kleinkirchheim! È la prima volta che succede nella storia dello sci che tre italiane occupino completamente il podio della gara più veloce e oggi lo hanno fatto grazie alla supergara di Sofia Goggia, prima in 1'04"00 e al primoi successo stagionale dopo altri tre podi; di Federica Brignone, seconda a 1"10, ma per la prima volta in carriera sul podio della discesa, e al magnifico terzo posto di Nadia Fanchini, ancora non in perfette condizioni fisiche, ma capace di mettere in pista una grinta da vera leonessa e tagliare il traguardo con 1"45 dalla compagna di squadra e tornare così sul podio di Coppa a quasi due anni di distanza dalla vittoria nella discesa di La Thuile.

L'Italia della velocità è dunque dominante sulla pista di Bad Kleinkirchheim, pista difficile e tracciato accorciato ad un minuto di gara circa a causa delle difficili condizioni della neve e della visibilità. Ma le Azzurre superano tutto e realizzano ciò che non era mai stato possibile. I precedenti sono in gigante, quando la tripletta è capitata due volte: l'ultima con Brignone-Goggia e Bassino nel gigante delle finali di Aspen dell'anno passato. Solo pochi mesi fa, ad ulteriore dimostrazione della forza delle squadra Azzurra femminile, in questo momento - a meno di un mese dalle gare olimpiche di Pyeong Chang - decisamente la più forte del circus. E presto ci sarà l'occasione per confermarsi sulla pista di casa di Cortina d'Ampezzo, la tecnicissima Olympia delle Tofane, che ha saputo esaltare le più grandio campionesse della storia della velocità, da Lindsey Vonn a Renate Goetschl, a Isolde Kostner e che attende ora lo squadrone italiano per tre gare veloci: due discese, venerdì e sabato prossimi, e il superG della prossima domenica. E la prima ammiratrice dell'Italia Rosa è un'altra grande del passato, Maria Riesch, che tramite il twitter della FISI fa sapere: "Bella Italia! Congratulazioni a Sofia Goggia, Federica Brignone e Nadia Fanchini"


Rimane poco da dire delle avversarie, azzerate ad oltre un secondo e mezzo di distanza, con il solo brivido provocato dalla francese Tiffany Gauthier, partita con il pettorale numero 36 e capace di infilarsi al quarto posto, a 14 centesimi da Nadia Fanchini, facendo per un attimo tremare i tifosi che già avevano cominciato a festeggiare la tripletta. Brava Marta Bassino, decima con il pettorale 45, e a punti anche Hanna Schnarf 24/a. Più indietro Anna Hofer e Federica Sosio. Fuori Nicol Delago e Verena Stuffer.

La storia dello sci passa ora anche dalla "Franz Klammer" di Bad Kleinkirchheim, dove la Valanga Rosa scrive una nuova pagina di grande sci e il mondo si inchina.


Ordine d'arrivo DH femminile Bad Kleinkirchheim (Aut):
1         GOGGIA Sofia     ITA     1:04.00     
2         BRIGNONE Federica     ITA     1:05.10     +1.10
3         FANCHINI Nadia     ITA     1:05.45     +1.45
4         GAUTHIER Tiffany     FRA     1:05.59     +1.59
5         WEIRATHER Tina     LIE     1:05.74     +1.74
6         FLURY Jasmine     SUI     1:05.85     +1.85
6         GISIN Michelle     SUI     1:05.85     +1.85
8         VEITH Anna     AUT     1:06.03     +2.03
9         VENIER Stephanie     AUT     1:06.06     +2.06
10         BASSINO Marta     ITA     1:06.08     +2.08
11         GUT Lara     SUI     1:06.13     +2.13
12         SUTER Corinne     SUI     1:06.20     +2.20
13         ROSS Laurenne     USA     1:06.25     +2.25
14         HUETTER Cornelia     AUT     1:06.27     +2.27
15         MIRADOLI Romane     FRA     1:06.32     +2.32
16         SIEBENHOFER Ramona     AUT     1:06.33     +2.33
17         LEDECKA Ester     CZE     1:06.36     +2.36
18         SCHMIDHOFER Nicole     AUT     1:06.37     +2.37
19         MCKENNIS Alice     USA     1:06.41     +2.41
20         GAUCHE Laura     FRA     1:06.42     +2.42
21         TIPPLER Tamara     AUT     1:06.50     +2.50
22         NUFER Priska     SUI     1:06.57     +2.57
22         COOK Stacey     USA     1:06.57     +2.57
24         SCHNARF Johanna     ITA     1:06.67     +2.67
25         PIOT Jennifer     FRA     1:06.77     +2.77
26         JOHNSON Breezy     USA     1:06.84     +2.84
27         VONN Lindsey     USA     1:07.03     +3.03
28         MOWINCKEL Ragnhild     NOR     1:07.07     +3.07
29         SCHEYER Christine     AUT     1:07.16     +3.16
30         WENIG Michaela     GER     1:07.37     +3.37

31         HOFER Anna     ITA     1:07.41     +3.41
37         SOSIO Federica     ITA     1:08.96     +4.96
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront