Flash News

 
Lo sci alpinismo torna dopo sei anni sull'Etna, l'ultima volta nel 2012 con la Coppa del mondo, con la gara valida per gli Europei.

E' tutto pronto a Nicolosi, pochi kilometri da Catania. La competizione che aprirà la rassegna continentale sarà la sprint race in programma per giovedì 22 febbraio, mentre la vertical si svolgerà venerdì 23. L'individuale di sabato 24 chiuderà i campionati europei. Vi parteciperanno atleti di 19 nazioni con la presenza speciale del Brasile che è già presente da qualche in Italia per conoscere il tracciato. Il Comitato Organizzatore Locale, sotto la guida di Vasco Agen, purtroppo a causa di condizioni meteorologiche sfavorevoli, ha deciso di spostare le competizioni a Piano Provenzana, sulla cresta Nord del vulcano. Le gare avrebbero dovuto essere ospitate sulla cresta Sud vicino al Rifugio Sapienza.


La sfilata delle nazionali è prevista per oggi pomeriggio nel centro di Nicolosi, mentre domani il "White Circus" affronterà la prima gara, la sprint il cui tracciato è un'interessante mix di velocità e abilità tecniche. Venerdì 23 gli atleti affronteranno la vertical race che avrà un dislivello di 650 metri. Si tratta di una competizione aperta a tutti i membri FISI. L'ultima gara dei Campionati Europei ISMF 2018 sarà disputata sabato 24 con una Individuale che vedrà un dislivello di 1850 metri, quattro salite e una parte con gli sci nello zaino. I titoli europei saranno assegnati alle categorie Cadetto, Junior, Under 23 e Senior. La pista tracciata per i cadetti è lunga 910 metri, un po 'più corta rispetto agli juniores.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront