News

 
Dopo l'annullamento dell'individuale di sabato a causa del maltempo, è andato regolarmente in scena a Font Blanca (And) il vertical race valevole per la Coppa del mondo. Il successo è andato al tedesco Anton Palzer che ha chiuso gli oltre 700 metri di dislivello con il tempo di 27'09" davanti a Davide Magnini (staccato di 5" e vincitore fra gli espoir) e Robert Antonioli, terzo a 12". Ai piedi del podio l'altro valtellinese Michele Boscacci, quinto lo svizzero Martin Anthamatten, sesto il valdostano Nadir Maguet. Nella prova femminile spicca la superiorità della francese Axelle Mollaret, giunta al traguardo in 31'37", alle sue spalle la svedese Emelie Forsberg a 37", terza piazza per l'elvetica Victoria Kreuzer a 47", quarta l’altra svedese Fanny Borgström, quinta la migliore delle azzurre Katia Tomatis a 1'22", appena fuori dalla top ten Alba De Silvestro con l'undicesimo posto e il secondo fra le espoir. Nella categoria juniores Andrea Prandi si è imposto in campo maschile in 30'01" precedendo Aurelien Gay di 25", terzo e quarto posto per i fratelli valdostani Fabien e Sebastien Guichardaz 36" e 38". Fra le donne trionfo della russa Ekaterina Osichkina in 19'47" su Justine Tonso a 46", terzo e quarto posto per Giulia Murada e Giorgia Felicetti a 1'03" e 1'15".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront