Modena SKIPASS 28 Ottobre 2017

Si è da poco conclusa la manifestazione SKIPASS, annuale appuntamento degli amanti e professionisti della montagna. Tra i vari appuntamenti a calendario federale anche l’aggiornamento giudici di gara sci di fondo.
Dopo i saluti di apertura del Presidente di Commissione Alberto Piccin e i ringraziamenti per il lavoro svolto, il relatore dell’aggiornamento, nonché coordinatore nazionale della disciplina, Pietro Vanzo, ha da subito evidenziato l’importanza dell’utilizzo del portale on line della FISI a cui fare riferimento sia per i calendari, che per i programmi di gara, dato che trattasi di sistema costantemente aggiornato.
E’ stata ricordata l’importanza del ruolo istituzionale e dei compiti del DT: dal verificare l’effettiva affiliazione dell’ente organizzatore alla FISI, al controllo che venga applicato il regolamento, rispettando il programma di gara. Non in ultimo e di fondamentale importanza, il DT deve sincerarsi che la società organizzatrice invii correttamente entro i cinque giorni come da regolamento i matrix delle classifiche agli uffici federali (CED).
Si sono condivise le linee guida relative al DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) (Art. 1.6) e le variazioni di relative alla autorizzazione giornaliera, denominata da questa stagione “autorizzazione temporanea per singolo evento” (Art.2.9.3).
Infine si sono scorse nel dettaglio tutte le modifiche apportate ai regolamenti quali l’Agenda degli Sport Invernali e il Regolamento Tecnico Federale (RTF), documenti che sono la base dell’attività agonistica di settore e quindi strumenti di lavori per i giudici di gara. Nello specifico sono state evidenziate importanti novità per la nuova stagione 2017/2018 come la limitazione dell’altezza dei bastoncini per le gare in TC di prima fascia (escludendo i CI_U14), la possibilità di inserire nei percorsi di gara di TC delle “zone tecniche” all’interno delle quali saranno vietati i passi con appoggio contemporaneo dei bastoncini (scivolata spinta e passo spinta), nonché la novità assoluta della multa da poter imputare da parte della giuria ad allenatori, accompagnatori o dirigenti per comportamenti difformi al regolamento durante le gare di prima fascia.
Al corso erano presenti i coordinatori di disciplina regionali dei comitati AA, AC, AOC, CAB, CAE, CAL, FVG, LI, VA, TN, VE.



AGGIORNAMENTO FONDO SKIPASS 2017 02
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront