News

 
Approda alla fase finale il Progetto "Quando la Neve fa Scuola", nell’edizione 2017/2018, promosso da FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) con il patrocinio del Ministro per lo Sport e del CONI, in collaborazione con il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e realizzato con il supporto dei Gruppi Sportivi Militari e gli altri partner federali: Associazione Maestri di Sci Italiani (AMSI), Associazione Nazionale Esercenti Impianti a Fune (ANEF), Collegio Nazionale Maestri (ColNaz), Pool Sci Italia e Federfuni.

Le massime autorità sportive del Paese incontreranno, martedì 6 marzo, una rappresentanza delle scuole vincitrici del concorso a Roma, presso il Salone d'Onore del Coni, dove ci sarà modo di tirare le somme del progetto e premiare i ragazzi. Presenzieranno all'incontro di Roma il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, il Presidente della FISI, Flavio Roda e il Generale Raffaele Romano, comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza.
 
Quest'anno, il progetto ha coinvolto tutte le scuole italiane secondarie di primo e di secondo grado con l’obiettivo di avvicinare alla montagna e agli sport invernali il maggior numero possibile di ragazzi. Il progetto ha portato gli allievi a riflettere sui temi della corretta pratica motoria, i valori dello sport così come la conoscenza e il rispetto dell’ambiente, unitamente alle buone pratiche per vivere la neve in sicurezza.
 
Per l’anno scolastico in corso la FISI ha deciso di offrire a tutti i ragazzi e alle scuole interessate un’opportunità unica: vivere a pieno la montagna e lo sport per un’intera giornata, in modo che, anche chi non ha mai praticato uno sport invernale, possa avere l’occasione di conoscerne la bellezza e l’importanza per il proprio sviluppo psico-motorio. E ai vincitori del Concorso fotografico sono state offerte le “Feste della Neve”: quattro giorni in montagna a contatto con la natura, lo sport e i valori dell’ecosistema montano.
 
Le iscrizioni ai 3 programmi che compongono il Progetto hanno raggiunto misure gratificanti che dimostrano interesse e un sicuro riconoscimento dell'iniziativa.

Le prime "Feste sulla Neve" si tengono all'Aquila e ad Auronzo di Cadore dal 5 all'8 marzo.

L'AQUILA - C/O "Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza"
Le classi che hanno vinto il 1° premio, ospiti delle Fiamme Gialle sono 5:
1.    Abruzzo, I.C. Corropoli-Colonnella-Controguerra di Corropoli, classe III G n. 20 Allievi
2.    Basilicata, Istituto Omnicomprensivo di Villa d'Agri, classe II A n. 15 Allievi
3.    Lazio, I.C. "Roccagorga-Maenza" di Roccagorga, classe III B n. 21 Allievi
4.    Marche, I.C. "Giacomo Leopardi" di Saranno, classe II A n. 15 Allievi
5.    Campania, I.C. Caio Lucilio di Sessa Aurunca, classe III D n. 11 Allievi
Per un totale di 82 allievi e 13 professori accompagnatori.

Contemporaneamente, ad Auronzo di Cadore, presso la Caserma del Gruppo Sportivo Carabinieri, festeggerà una classe del Friuli Venezia Giulia: la II A dell'Istituto Comprensivo ai Campi Elisi di Trieste, con 17 allievi e 2 professori accompagnatori.

La settimana che comincia il 12 marzo sarà invece la volta di Liguria, Piemonte e Toscana. Ospiti del Gruppo Sportivo Esercito a La Thuile. Che lasceranno il posto agli Allievi dell'Emilia Romagna, Valle D'Aosta e Lombardia la settimana successiva, sempre a La Thuile.

Chiuderanno: il Veneto, che festeggerà a Predazzo, ospite delle Fiamme Gialle e Sicilia, Sardegna e Puglia a Catania presso la caserma delle Fiamme Azzurre - Polizia Penitenziaria, ad aprile.

La settimana che comincia con il 19 di marzo, in contemporanea su tutte le montagne della penisola, gli allievi delle 170 classi vincitrici "riscuoteranno" il 2° premio, la "Giornata in Montagna".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront