Scheda Atleta

Gabriella PARUZZI
Gabriella Paruzzi, nata a Udine il 21 giugno 1969, è considerata una delle più grandi fondiste italiane di tutti i tempi. Vincitrice della medaglia d'oro nella 30 km a tecnica classica ai XIX Giochi olimpici invernali di Salt Salt Lake City 2002 e della Coppa del Mondo di sci di fondo del 2004.

Originaria di Tarvisio, debutta in campo internazionale ai Mondiali del 1991 in Val di Fiemme, ottenendo l'argento nella staffetta e l'ottavo posto nella 30 km a tecnica libera.

In Coppa del Mondo ottiene il primo risultato di rilievo il 9 marzo 1991 a Falun, classificandosi dodicesima nella 15 km a tecnica libera.

Il primo podio individuale in una gara di Coppa del Mondo arriva per lei il 10 gennaio 2001, quando si piazza seconda nella gara ad inseguimento preolimpica a Soldier Hollow, dietro alla ceca Katerina Neumannova e davanti alla connazionale Stefania Belmondo. L'anno dopo, sulle stesse piste, Gabriella Paruzzi conquista la sua unica, ma prestigiosa, medaglia individuale, l'oro nella 30 km a tecnica classica con partenza in linea ai Giochi olimpici di Salt Lake City. Sul traguardo la fondista italiana era arrivata seconda dietro alla russa Larisa Lazutina, ma quest'ultima viene in seguito squalificata per doping e così alla Paruzzi è assegnato l'oro nel nuovo podio, che vede premiate anche Stefania Belmondo (argento) e la norvegese Bente Skari (bronzo).

La prima vittoria in Coppa del Mondo arriva l'anno dopo, il 16 marzo 2003 nella 10 km a tecnica libera di Lahti. La stagione successiva è la sua migliore in Coppa del Mondo, con tre vittorie (una sprint a tecnica libera, una 10 km a tecnica classica e la Marcialonga), nove podi complessivi e il primo posto nella classifica generale al termine della stagione, con il secondo in entrambe le classifiche di specialità (distanza e sprint).

Ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 ottiene la sua ultima medaglia, il bronzo nella staffetta 4x5 km. Si ritira al termine della stagione.

Dopo il ritiro si è dedicata all'attività imprenditoriale (gestisce insieme al marito un albergo e un ristorante) e ha continuato a occuparsi di sci da fondo rimanendo fra i ranghi del Gruppo Sportivo della Forestale. E' stata eletta, il 14 aprile 2007, nel consiglio federale della FISI come consigliere atleta.
Carriera
Olimpiadi (5 medaglie):
1 oro (30 km a Salt Lake City 2002)
4 bronzi (Staffetta ad Albertville 1992 con Bice Vanzetta, Manuela Di Centa e Stefania Belmondo; Staffetta a Lillehammer 1994 con Manuela Di Centa, Stefania Belmondo e Bice Vanzetta; Staffetta a Nagano 1998 con Karin Moroder, Manuela Di Centa e Stefania Belmondo; Staffetta a Torino 2006 con Arianna Follis, Antonella Confortola e Sabina Valbusa)

Mondiali (5 medaglie):
3 argenti (Staffetta a Val di Fiemme 1991; Staffetta a Falun 1993; Staffetta a Ramsau am Dachstein 1999)
2 bronzi (Staffetta a Lahti 2001; Staffetta a Obertsdorf 2005)

Coppa del Mondo:
Vincitrice della Coppa del Mondo nel 2004
38 podi (18 individuali, 20 a squadre), oltre a quelli conquistati a Olimpiadi e Mondiali e validi ai fini della Coppa del Mondo
6 vittorie (4 individuali, 2 a squadre)
11 secondi posti (6 individuali, 5 a squadre)
21 terzi posti (8 individuali, 13 a squadre)
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront